collinedelmonferrato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Passeggiata nel paese che visse due volte

E-mail Stampa PDF

Si arricchisce il programma di Coniolo Fiori, la grande mostra mercato florovivaistica di fiori, piante e soprattutto rose giunta alla diciottesima edizione ed ormai un appuntamento fra i più attesi di Riso&Rose.

Sabato 19 maggio si svolgerà “ConioloFiori…. (e non solo)”, passeggiata naturalistica organizzata da Cammini DiVini in collaborazione con l’Associazione Coniolo è ed il Ptrocinio del Comune di Coniolo; alla scoperta del Monferrato.

Il ritrovo è previsto per le 14.30 in piazza Moncravetto, la partenza alle 15; il percorso si snoderà dapprima attraverso il centro del paese, fra le variegate e coloratissime bancarelle e stand espositivi,

poi una prima sosta panoramica presso la chiesa parrocchiale dell’Assunta e di sant’Eusebio, un belvedere naturale da cui lo sguardo spazia sulla pianura, corre sulla cima delle colline e avvolge l’arco alpino.

Proseguendo i partecipanti scenderanno agevolmente verso Coniolo Basso per poi raggiungere e costeggiare la riva del Po.

Un tratto immerso nel verde e quindi la risalita verso il paese, dove troveranno ad attenderli la Pro loco e un piacevole ristoro.

Ultima tappa il Museo delle Miniere, adiacente al Palazzo Comunale. Grazie ad un’attenta opera di recupero è oggi possibile vedere l’attrezzatura originale, rivivere la vita della miniera attraverso la fedele ricostruzione di un tratto di galleria, comprendere la storia del “Paese che visse due volte”, minato nelle fondamenta dall’attività estrattiva e ricostruito per la ferma volontà degli abitanti.

Il costo della partecipazione è di €. 5 cad.

Sono consigliati abbigliamento comodo, un cappellino e calzature sportive, utile una riserva d’acqua. Per chi fosse interessato a provare la tecnica del nordic walking saranno messi a disposizione i bastoncini necessari – sino ad esaurimento della disponibilità.

Percorso ad anello di km 8 circa
Dislivello + 250 m
Difficoltà bassa

Seguiteci su Facebook: camminidivini

E sul nostro blog: camminidivini

 


Chi è online

 80 visitatori online

Facebook fanpage

Login