collinedelmonferrato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Solonghello

E-mail Stampa PDF

Paese del Monferrato Casalese situato a 220 metri di altezza sul livello del mare, in provincia di Alessandria, si sviluppa su di una superficie di 490 ettari ed ha una popolazione di circa 300 abitanti. L’ abitato si concentra su di una piccola altura attorno ai resti di un grandioso castello, ora in restauro. E’ situato sul lato destro del torrente Stura. Nel cimitero di Fabiano, frazione di Solonghello, vi è una antica chiesa romanica in rovina. Il castello domina il centro abitato che degrada verso lo Stura. Sito Ufficiale

Storia

L'antica rocca fu eretta nel XII Secolo da un vassallo dei marchesi del Monferrato. Ebbe diversi proprietari tra cui ricordiamo De Catena - De Gabiano, i Rivetta, i Della Sala, i Pezzana, i Corsino. Nel 1522 furono ospitati nel castello vari nobili casalesi che cercavano riparo alla violenta infezione di peste che mieteva molte vittime a Casale. Subì saccheggi e devastazioni ad opera di spagnoli ed alemanni in varie riprese nelle lunghe guerre incentrate sulla cittadella di Casale. Nel cimitero di Fabiano di Solonghello si trova la chiesa romanica di Sant' Eusebio, tutta puntellata contro i crolli, in attesa di un restauro.

Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Settembre 2012 15:18